Waterpoloweb.com

 
Vela Ancona
5
SC Quinto
6
Gol
Espulsioni
Bartolucci E.
-
-
Casieri A.
1
-
Pugnaloni M.
-
-
Pantaloni S.
-
-
Baldinelli G.
-
-
Ciattaglia T.
2
-
Simo G.
-
-
Breccia N.
-
-
Barillari L.
1
-
Bartolucci E.
1
-
Sabatini G.
-
-
Pieroni R.
-
-
Alessandrelli L.
-
-
Gol
Espulsioni
Pellegrini P.
-
-
Percoco E.
-
-
Villa M.
-
-
Mugnaini M.
3 (1 r.)
-
Brambilla F.
-
Definitiva
Bianchi F.
-
-
Gavazzi F.
-
-
Palmieri A.
1
-
Boero G.
-
Definitiva
Bittarello L.
1
-
Gitto M.
1
-
Villa S.
-
-
Calabresi G.
-
-
Sup. num. 3/11Sup. num. 2/5
Allenatore: Pace I.Allenatore: Luccianti G.
Arbitri:Boccia, Lombardo
Parziali: 0-1, 2-3, 2-1, 1-1
Note: usciti per limite di falli nel III tempo Brambilla (Q) e Boero (Q).
Espulso Luccianti nel IV (all. Q) nel quarto tempo.
Spettatori 100 circa.
Gol:gol   Espulsioni:espulsioni definitive    

Comunicato stampa
Uff. Stampa Vela Ancona
26/05/2018 -

La Barbato Design Vela Ancona conclude la stagione con una sconfitta di misura contro il Genova Quinto capolista del girone, alla piscina del Passetto finisce 6-5 per i liguri, gli anconetani interrompono così la striscia vincente di sette successi giocando alla pari con il Quinto sino ai secondi finali, pur privi del mancino Davide Cesini. Per la Barbato Design una buona prova di squadra contro un avversario d'altra categoria, i dorici prima vanno sotto 4-0 poi recuperano fino al 4-4 e giocano punto a punto con il Quinto sino in fondo, grazie soprattutto a un'ottima prova difensiva e alle parate di Edoardo Bartolucci. Il Quinto passa in vantaggio con il rigore realizzato da Mugnaini, nel secondo tempo ancora una doppietta di Mugnaini e quindi un gol di Bittarello portano i liguri sul 4-0. La Vela c'è, riesce a prendere le misure agli avversari e rimonta la china, Casieri in superiorità, Barillari in superiorità e si va al cambio di campo sul 2-4. Nel terzo tempo ancora tanta Vela, Ciattaglia realizza con una beduina, Diego Bartolucci trova il gol in superiorità (4-4), Gitto riporta avanti i suoi prima dell'ultimo intervallo (4-5). Un gol per parte nell'ultimo tempo, prima Palmieri in superiorità e quindi di nuovo Ciattaglia.