Waterpoloweb.com
  Privacy    
Competizioni
A1 Maschile
A1 Femminile
A2 Maschile
A2 Femminile
B Maschile
Coppa Italia
Coppe Europee
World League
Mondiali Masch.
Mondiali Femm.

Cerca negli articoli

Rubriche
Prima pagina
Il caso
Faccia a faccia
Time out
Nel pozzetto
Sul fondo
Comun. stampa
La vostra posta

Spazio tecnico



<< Torna alla Home Page
<< Back
Recco e Savona soffrono,
Brescia continua la marcia
Le liguri piazzano le zampate sul finale, lombardi a valanga. Il Bogliasco viola la Scandone, primi punti del Nervi
10/11/2012 - Fernando Fragna

Il solo Camogli ancora al palo. Questo è il verdetto della quarta giornata. Anche il Nervi infatti muove la classifica in casa della Lazio portando in Liguria tre preziosissimi punti che avranno fatto imbufalire Formiconi. L’ultima frazione è quella che costa cara agli aquilotti che riuscivano in un ping pong di reti a tenere il risultato. Poi gli stranieri bluarancio trovano gli angolini giusti nell’ultima frazione, Ferretti può tirare un sospiro di sollievo con una vittoria fuori casa davvero pesante.
Altrettanto pesante quella del Bogliasco a Napoli. Il Posillipo si fa prendere dalla tensione quando va sotto alla fine del terzo tempo e sciupa azioni su azioni, rendendo più che positiva la giornata degli avversari che restano concentrati fino alla sirena.
Perde anche l’altra napoletana nell’anticipo in casa del Recco. L’Acquachiara è in partita per tre tempi e mezzo, recupera il doppio svantaggio ma non riesce due volte nella stessa impresa. Gara piena di errori nei primi due tempi, poi Tempestini e Mirarchi richiamano all’ordine le squadre che trovano più equilibrio soprattutto in difesa. Sono i colpi dei fuoriclasse recchielini a fare la differenza negli ultimi minuti.
Anche il Savona riesce a mettere in cascina i tre punti nell’ultima frazione. La Florentia regge a lungo i biancorossi, poi i due squilli di Rizzo (sempre capocannoniere) sono ottimi per conservare la vetta della classifica ribaltando il risultato nei minuti finali.
È testa a testa al vertice, il Brescia dilaga (cinquina di Presciutti) in casa del Camogli ancora a zero in classifica, stabilendo le distanze fin dal primo tempo (4-0). Si fa sempre più duro il lavoro di Cavallini che deve tenere alti il morale e la tensione dei sui ragazzi per cercare, risultati a parte, di poter acquisire una positiva esperienza durante la stagione.
Quella di Volarevic non basta alla Promogest per uscire indenne dalla vasca siracusana. L’Ortigia, forte della quaterna di Suti, incassa il bottino pieno scavalcando una rivale diretta per la salvezza nonostante il catastrofico uomo in più (0/9) e si distacca, seppur di un punto, dal trio in penultima posizione.
Nel prossimo turno due scontri interessanti. Posillipo-Recco, inutile negarlo, non sarà almeno per quest’anno un duello di vertice ma è essere interessante per capire quanto può crescere il team rossoverde. Savona-Acquachiara arriva subito dopo la sconfitta in casa del Recco per i partenopei che non potranno abbassare la tensione. I liguri dovranno stare attenti, la rosa degli avversari non consente riposi in vasca.

Accedi all'archivio
News news news
21.12.12-
L'anticipo al Brescia: 6-11 Savona alla deriva?

19.12.12-
Provvedimenti disciplinari

19.12.12-
Recupero della V giornata. Camogli-Nervi 7-11

18.12.12-
Mercoledì 20 dicembre c'è il recupero Camogli - Nervi

12.12.12-
La Supercoppa d'Europa al Recco. Il tabellino

09.12.12-
Pro Recco, arriva l'ottava coppa Italia

09.12.12-
Mondiali under 18. Italia campione!

08.12.12-
Coppa Italia. Anche il Recco in finale

08.12.12-
Coppa Italia. Prima semifinale al Savona

02.12.12-
Il Posillipo volta pagina. Gambardella è il nuovo Presidente.

 
© 2017 Waterpoloweb.com - E' vietata la riproduzione anche parziale del materiale pubblicato sul sito senza autorizzazione