Waterpoloweb.com
  Privacy    
Competizioni
A1 Maschile
A1 Femminile
A2 Maschile
A2 Femminile
B Maschile
Coppa Italia
Coppe Europee
World League
Mondiali Masch.
Mondiali Femm.

Cerca negli articoli

Rubriche
Prima pagina
Il caso
Faccia a faccia
Time out
Nel pozzetto
Sul fondo
Comun. stampa
La vostra posta

Spazio tecnico



<< Torna alla Home Page
<< Back
Stop della Florentia,
Rizzo sempre più goleador
Nessun sussulto, punteggi larghi in quasi tutte le vasche. Ancora al palo Camogli e Nervi, primi punti per Cagliari
27/10/2012 - Fernando Fragna

Turno più soft il terzo prima della pausa internazionale. Risultati come da copione, anche fin troppo larghi in alcuni casi, partita di Napoli a parte. Rispettati tutti i pronostici, gli occhi erano puntati sull’Acquachiara impegnata in casa contro la Florentia recente vincitrice in casa del Recco. Ridimensionati i gigliati, anche se la loro impresa non verrà cancellata, c’era attesa anche per i partenopei fino ad ora con un gioco a singhiozzo. Riescono invece per tre tempi a dominare, poi forse un po’ di tensione in calo consente ai toscani di rischiare il ritorno in partita. Suona la sirena sul -1 e tante superiorità sprecate da ambo le parti.
Va molto bene all’altra napoletana a Nervi. Riscattata immediatamente la sconfitta casalinga subita dal Brescia, il Posillipo trita i bluarancio quasi triplicandoli nella loro vasca (6-17). Ferretti da spazio a risultato acquisito al secondo portiere Cavo mentre in casa rossoverde si registra la cinquina del neoacquisto Toth.
A proposito di marcatori, sempre prolifico Valerio Rizzo: dopo i sette gol al Camogli mercoledì oggi ne rifila altri sei all’Ortigia in una gara senza storia permettendo ad Antona di cedere la difesa dei pali a Rolle nel quarto tempo a risultato acquisito che permette di conservare la vetta.
A condividere il punteggio pieno con i liguri il Brescia, che supera ancora in maniera convincente la Lazio. Partita in scioltezza contro i capitolini di Formiconi i cui punti salvezza dovranno arrivare soprattutto negli scontri diretti con le pari livello.
Tra queste la Promogest, che incamera la prima vittoria nella massima divisione superando nella acque di casa il tenace (si spera fino alla fine del torneo data la giovane età) Camogli. Fondamentale per i sardi l’esperienza di Volarevic, oggi sugli scudi proprio l’ex camoglino Michele Luongo con sei reti.
Infine nell’anticipo la Pro Recco ritorna sulla sua strada dopo il passo falso del turno infrasettimanale e supera alla sua maniera i malcapitati bogliaschini stabilendo la destinazione dei tre punti già prima del cambio campo. Osservato un doveroso minuto di silenzio in memoria di Sandro Castellano, amico della pallanuoto mondiale.
Ciao Sandro…

Accedi all'archivio
News news news
21.12.12-
L'anticipo al Brescia: 6-11 Savona alla deriva?

19.12.12-
Provvedimenti disciplinari

19.12.12-
Recupero della V giornata. Camogli-Nervi 7-11

18.12.12-
Mercoledì 20 dicembre c'è il recupero Camogli - Nervi

12.12.12-
La Supercoppa d'Europa al Recco. Il tabellino

09.12.12-
Pro Recco, arriva l'ottava coppa Italia

09.12.12-
Mondiali under 18. Italia campione!

08.12.12-
Coppa Italia. Anche il Recco in finale

08.12.12-
Coppa Italia. Prima semifinale al Savona

02.12.12-
Il Posillipo volta pagina. Gambardella è il nuovo Presidente.

 
© 2017 Waterpoloweb.com - E' vietata la riproduzione anche parziale del materiale pubblicato sul sito senza autorizzazione